top of page

RAMEN nella cultura popolare giapponese

Conosciamo meglio il piatto più popolare del Giappone!

(Articolo a cura di Amedeo Davit)



Ramen, che bontà!


In tanti conoscono questa prelibatezza, e anche se c’è la possibilità che non abbiate mai sentito parlare di questo piatto giapponese, sicuramente lo avrete visto in centinaia di anime e manga!

Sì, perché il ramen (ラーメン) è probabilmente la pietanza più rappresentativa del Sol Levante, nonché la più rappresentata.


Nell’animazione giapponese, infatti, il cibo riveste un’importanza fondamentale!

Basti pensare all’accuratezza con cui vengono rappresentati i piatti e le molteplici scene in cui i protagonisti sono seduti a mangiare, condividendo un attimo di tranquillità e convivialità.

Pensate che Akira Toriyama, autore di Dragon Ball, ha dato ai suoi personaggi i nomi di piatti o di ingredienti (Gohan, piatto di riso; Vegeta, verdure; Pan, pane) e la stessa cosa ha fatto Masashi Kishimoto, autore di Naruto, con alcuni dei suoi personaggi (Sarada, insalata e Naruto stesso, che è una fetta di surimi di pesce).

Ma la nostra zuppa fumante carica di bontà è presente in moltissime opere famosissime, come Lupin the Third (che ci mostra i piatti di ramen dal 1979, i preferiti dall’ispettore Zenigata!), Neon Genesis Evangelion, Ranma 1⁄2, Detective Conan e Sailor Moon.


(Naruto e Obito mangiando ramen. Naruto Shippuden Anime)



Meno famoso in occidente rispetto al sushi, il ramen è la pietanza più popolare in Giappone!


La si può trovare in ristoranti noti con il nome di Ramen-ya, frequentati da studenti, turisti e salaryman (i lavoratori aziendali nipponici): questo perché il Ramen è un piatto economico e decisamente gustoso (nel ramen è infatti presente in quinto sapore, l’umami).

Il ramen è un piatto principalmente artigianale: richiede infatti lunghissimi tempi di cottura, una buona preparazione delle materie prime e (soprattutto) una pasta fresca possibilmente fatta in casa!

Ed è per questo che è considerato un piatto da consumare al ristorante e non uno di quelli facilmente preparabile fra le mura casalinghe.


Ci sono tantissimi tipi di ramen diversi, che si contraddistinguono per brodo, noodles e topping.

Le differenti combinazioni, unite alle tradizioni locali, permettono al ramen di essere spesso sempre diverso e sempre gustoso. Nella sola Tokyo ci sono quasi 10.000 ramen-ya, e questo solo per darvi l’idea di quanto sia importante il ramen nella cultura giapponese!




Ma da dove nasce il ramen?

In molti sostengono che era un piatto di derivazione cinese, il la mian (che significa “tagliatelle tirate a mano”), importato fra la fine dell’800 e i primi anni del ‘900.

Altre fonti sono però sicure nell’affermare che sia un’invenzione giapponese, spuntata per la prima volta proprio nei primi giorni del ventesimo secolo. Quel che è certo è che il primo negozio di ramen aprì a Yokohama nel 1910 (stando a quanto scoperto dall’esperto Hiroshi Osaki) e già nel periodo Shōwa (1926/1989) era un affermato piatto popolare presente in tutto il Giappone!


Ramen-ya a Yokohama nel 1910


Come dicevo, il ramen ha un ruolo preminente nell’animazione e nell’illustrazione giapponese.


Dal recente Ramen “scientifico” di Senku in Dr. Stone al ramen-ya visto nel 1979 in Jeeg Robot d’Acciaio.

In Italia, fu la serie di Rumiko Takahashi, Ranma 1⁄2, a sdoganare una volta per tutte il nome del piatto al grande pubblico in un episodio intitolato “la corsa del ramen”, per la felicità dei nippofili di fine anni ’90.

Da allora la popolarità del piatto non ha fatto che aumentare, iniziando ad affermarsi sempre di più come icona per gli otaku di tutto il mondo.

Negli ultimi anni anche in Italia hanno iniziato a spuntare varie Ramen-ya!

Visitare uno di questi ristoranti è un’occasione unica per mettersi nelle condizioni di provare il vero e proprio piatto nazionale giapponese! E ricordatevi di aspirare con la bocca i noodles, per gustare al meglio il vostro piatto di ramen per come è stato concepito!

Itadakimasu!


(Articolo a cura di Amedeo Davit)



Hai mai provato il Ramen?

Lasciaci una tua opinione su FB e condividi l'articolo, aiutaci a far conoscere la cultura giapponese!!




TI È PIACIUTO L'ARTICOLO?



SE VUOI RICEVERE UNA NOTIFICA OGNI NUOVO ARTICOLO REGISTRATI SUL SITO.

(Ogni lunedì un nuovo articolo)


CHE COS'È IL CENTRO CULTURALE ITALIA GIAPPONE ''SICOMORO''?










195 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page